Recovery e Peer (esperti per esperienza)

«Recovery» è un termine derivante dall’inglese che sta ad indicare il percorso compiuto dalla persona per costruirsi un’esistenza al di là della malattia. È un concetto nato dalle persone direttamente coinvolte che hanno appreso a convivere con la propria sofferenza, senza rimanerne rinchiuse, ma andando alla ricerca della speranza e della libertà che nonostante una malattia esiste sempre. Questo paradigma cambia lente d’ingrandimento: non ci si concentra più sul deficit ma vengono messe in evidenza le risorse, le competenze, i sogni e i desideri delle persone. L’OMS, fra le molte istituzioni internazionali legate alla salute, sostiene questo concetto nelle sue linee guida.

La Fondazione Pro Mente Sana, che da anni si batte per i diritti delle persone con sofferenza psichica e per il loro recupero psichico, declina questa linea di pensiero in un corso chiamato «Alla Scoperta del tuo recovery!». Queste giornate di formazione sono dedicate a persone con sofferenza psichica e sono destinate ad aumentare la fiducia in sé stessi e l’autoefficacia, scoprendo il significato personale di «Recovery». Offre la possibilità di potersi raccontare in un ambiente sicuro ed accogliente e di riconoscere l’importanza dello scambio delle proprie esperienze come fonte di apprendimento. Il corso viene moderato da esperti del campo ed esperti per esperienza.

Le persone che hanno intrapreso il proprio percorso di recovery e che ora usano le loro conoscenze ed esperienze per aiutare gli altri sono chiamate PEER, esperti per esperienza. La formazione per diventare Peer in Ticino è tuttora in fase di progettazione.